luglio 4, 2015

Piattaforme elevatrici


[widgets_on_pages id=”8″]
IMG_8224
 Dove l’ascensore è troppo o l’installazione dello stesso risulta complessa, le piattaforme elevatrici sono la soluzione ideale. Si tratta di impianti home lift nati per il superamento delle barriere architettoniche in contesti pubblici e privati con dislivelli moderati e con basso contenuto di traffico giornaliero.

Le dimensioni ridotte della fossa di extracorsa e di testata unite alle sue prestazioni di bassi consumi energetici ne fanno un prodotto :

Economico nell’installazione e nell’utilizzo, grazie ai ridotti consumi paragonabili a quelli di un elettrodomestico e alle agevolazioni fiscali ad esso correlate.

Pratico soprattutto in contesti privati o con dislivelli minimi dove l’installazione di un ascensore risulterebbe complessa.

Sicuro in tutta la sua componentistica certificata CE ed omologata secondo le direttive europee. Inoltre, con l’entrata in vigore della Direttiva Macchine 2006/42/CE viene a cadere l’obbligatorietà della manovra ad uomo presente, dando così la possibilità anche di avere la manovra automatica con porte in cabina e al piano.

In genere gli ascensori domestici hanno dimensioni ridotte, consentono un minor consumo energetico e necessitano di pochi interventi di manutenzione. Sono un ottimo rimedio in caso di persone anziane o disabili impossibilitate a fare le scale per muoversi all’interno della propria abitazione. Inoltre, la diverse tipologie estetiche della cabina e delle porte consentono di creare una certa armonia tra l’impianto home lift e il contesto circostante, riuscendo così a soddisfare pienamente tutti i clienti.



[widgets_on_pages id=”3″]